11 Aprile 2017
Posted in blog
10 Marzo 2017

L’ITALIA DEL RUGBY IN ONCOLOGIA PEDIATRICA: LA META DELLA SOLIDARIETÀ!!!

CON COP E L’ALBERO DELLA VITA PER IL TERZO ANNO TORNA LA NAZIONALE ITALIANA DI RUGBY TRA I PICCOLI PAZIENTI DELL’ONCOLOGIA PEDIATRICA!!! Nel pomeriggio dell’8 marzo la Nazionale italiana di rugby, dopo l’allenamento in vista della sfida con la Francia nel torneo “Sei Nazioni”, si è recata al Policlinico Gemelli per segnare la meta più bella della stagione, incontrando i piccoli pazienti dei reparti di Oncologia Pediatrica e Neurochirurgia Infantile.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con le associazioni “COP – Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica ONLUS” e “L’Albero della Vita”: i giocatori Pietro Ceccarelli, Marcello Violi e Francesco Minto si sono intrattenuti con i bimbi e i ragazzi ricoverati, parlando di sport, di giochi e della prossima partita, improvvisando un allenamento davvero speciale in tutte le stanze con una preziosa palla ovale firmata da tutta la squadra. Ad ogni bambino hanno poi fatto dono del berretto blu a righe nere della Nazionale.

Il professor Riccardo Riccardi, direttore della UOC di Oncologia Pediatrica, ha riassunto così il significato dell’evento: “Queste visite sono sempre un momento di vitalità per i nostri bambini. I giocatori di rugby sono atleti giovani e forti dal punto di vista non solo fisico, ma anche morale, che sanno fare compagnia e portare sollievo ogni volta che vengono a trovarci.”

I giocatori della Nazionale hanno portato doni, gioco e allegria ai nostri piccoli pazienti segnando così la meta più importante, quella della solidarietà. Con Coccinelle e Albero della Vita l’Italrugby si conferma squadra vincente fuori dal campo. E chissà che il tifo e la forza con cui i nostri bimbi affrontano ogni giorno la loro personalissima partita non possano aiutare anche i nostri campioni a essere vincenti anche sul campo. Ma siamo sicuri che “giocando” come oggi nessun placcaggio potrà fermarli dallo schiacciare la palla in mezzo ai pali! Grazie ragazzi!!!

 

 

1 Marzo 2017

Il Martedì di Carnevale nel Reparto di Oncologia Pediatrica

Una festicciola tutte maschere, dolcetti e pizzette , stelle filanti e buon umore; questo l’ultimo giorno di Carnevale nel Reparto di Oncologia Pediatrica che COP Onlus ha dedicato ai bimbi ricoverati.

Ma il Carnevale non è finito il 28 febbraio, deve infatti continuare e tutto lo staff della UOC di Oncologia Pediatrica del Gemelli e delle Associazioni che vi gravitano, cercheranno con impegno, entusiasmo e una valanga di amore, di portare la spensieratezza e l’allegria del Carnevale ogni giorno e per tutto l’anno nel cuore di questi speciali bambini!

27 Febbraio 2017

Medicinema festeggia il carnevale dei bambini giovedi 23 febbraio con COP e L’Albero della Vita

Il divertente truccabimbi ad opera della volontaria Rosa, le appassionanti magie del Mago Andrea e le

coloratissime mascherine offerte dalle Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus hanno fatto da cornice

alla proiezione del film di animazione “Kubu e la spada magica” presso Medicinema del Policlinico Gemelli.

Una vera festa quindi, per divertire i piccoli pazienti nello spirito del carnevale e nell’allegria vissuta tutti

insieme. Infatti la grande partecipazione di pubblico e le risate ed il divertimento dei bimbi hanno reso

l’iniziativa un successo e il giovedi grasso indimenticabile!

Posted in blog
17 Febbraio 2017

“Il Carnevale dei bambini in Oncologia Pediatrica: tanti appuntamenti e festeggiamenti a cura di sale in Zucca, L’Albero della Vita, Lollo10 e COP”

Posted in blog
31 Gennaio 2017

Ecco l’elenco completo dei biglietti vincenti della lotteria di Natale COP 2016 (estrazione 31 gennaio 2017)!
Se avete vinto uno dei fantastici premi in palio, contattateci per il ritiro.

Ci trovate al numero 0630155165 oppure alla mail cop.associazione@gmail.com
In bocca al lupo!!!
23 Novembre 2016

“Anche per questo Natale non perdere l’occasione di dedicare un sorriso ai bimbi dell’Oncologia Pediatrica della Fondazione Policlinico Universitario Gemelli; basta acquistare i tuoi piccoli grandi regali di Natale presso i nostri allegri mercatini! Tante idee originali ed artiginali e le fantastiche palline di Natale Smile del Gemelli ti aspettano!”

Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus

è lieta di invitarvi ai suoi …

Mercatini di Natale 2016

  • Giovedi 1 dicembre dalle ore 10 alle ore 16 presso la hall della Fondazione Policlinico Universitario Gemelli
  • Venerdi 2 dicembre dalle ore 10 alle ore 14 presso la UOC Oncologia Pediatrica (sala giochi, 11D)

 

Tante idee originali ed artigianali per i vostri regali di Natale… e le splendide palline di Natale Smile del Gemelli!!!

15 Novembre 2016

Un biglietto, tanti premi, sorrisi in quantità!

Le Associazioni Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus e Massimo Dell’Orso Onlus sono insieme anche per il Natale 2016 con una  lotteria fantastica che con ben 25 premi vuole donare sorrisi e nuove gioie  alle famiglie  dei bambini dell’Oncologia Pediatrica della Fondazione Policlinico Gemelli, non solo per i giorni di festa ma per tutto il 2017. Il ricavato della  vendita dei biglietti infatti sarà impiegato per le necessità dei bambini oncologici e delle loro famiglie.

Una settimana di soggiorno a Porto Rotondo , una TV LED, un Notebook, massaggi e altri trattamenti estetici, vini d’Abruzzo e la maglia originale di Francesca Piccinini sono solo alcuni dei premi in palio che puoi aggiudicarti acquistando un biglietto della lotteria di Natale a soli 2,50 euro!

L’estrazione dei biglietti vincenti si terrà il 31 gennaio 2017.

In bocca al lupo quindi e naturalmente Buone Feste!

Scarica la locandina della Lotteria2016

27 Settembre 2016

Grande successo per l’iniziativa “Neuro-Oncologia Pediatrica: Idee, progetti e racconto per il sostegno e il futuro dei nostri piccoli pazienti”, promossa da COP Onlus e Federazione Gene Onlus.

 

Tante immagini raccontano la riuscita dell’evento “Neuro-Oncologia Pediatrica: Idee, provetti e racconti per il sostegno e il futuro dei nostri piccoli pazienti”, promosso da Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica e Federazione Gene per la Neurochirurgia Infantile.

La hall del Policlinico Gemelli piena di bambini, genitori, camici bianchi e non solo come di rado si vede in occasioni analoghe.

L’impegno dei volontari di Cop e Gene, il “trucco e parrucco” ai bimbi di “Sale in Zucca” e i medici, “quelli veri, quelli col naso rosso” come dirà poi Beppe Fiorello!

Le istituzioni a salutare l’iniziativa e i media a darne risalto. SkyTG24, TGR Lazio, giornali, siti…tanti ora sanno di più su attività e competenze dei reparti che ogni giorno lavorano per curare i piccoli pazienti neuro-oncologici.

Le professionalità mediche a presentare l’attività di strutture d’eccellenza, tecniche terapeutiche all’avanguardia, descrivendo il percorso che segue il bambino affetto da tumore cerebrale in ogni fase della cura.

E poi le immagini, come sempre più forti delle parole, con un video breve e intenso che racconta senza retorica o compassione la realtà di questo modello messo a disposizione di bambini e familiari, e il lavoro sinergico degli operatori dei reparti coinvolti.

E Beppe Fiorello? Eccolo! Non un testimonial ma un amico speciale, che non solo stavolta ma tante volte è stato già presente con i nostri piccoli pazienti. In un contributo tutto da vedere, ha scherzato con loro e nelle parole ha esaltato forza e coraggio in una fase della loro vita che “non è uno stigma, ma che sarà per voi una risorsa che vi farà crescere più coraggiosi”. Bambini, “non vi dovete sentire diversi perché siete malati”, anzi, come gli ha risposto un bambino dalla platea “io non sono malato!”, frase che con la sua innocenza spiega tutto, spiega anche il perché di una giornata come questa.

Tante immagini raccontano un evento riuscito. Che non sarà unico, appuntamento al prossimo anno perché raccontare idee e progetti di questa realtà ospedaliera è contributo essenziale per sostenere il futuro dei nostri piccoli pazienti.

Ps. A proposito, se chiedete ai nostri bimbi che succede “se Giraffa incontra Serpente” loro sanno la risposta.

La rassegna stampa:

TV:

Tgr Lazio – 19/09/2016 TG3 LAZIO Ore 19.35.00 RAI 3

Roma. Policlinico Gemelli, percorso di cure per la neurooncologia pediatrica.

http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/basic/PublishingBlock-5c4b55ab-ed8f-47b8-a641-ecdda0eede04.html

19/09/2016 LIFE – OBIETTIVO BENESSERE Ore 12.30.00 RADIO UNO

Sanità. Aperto al Policlinico Gemelli di Roma un centro per il trattamento chirurgico del linfedema. Alcune testimonianze. Ospite: Marzia Salgarello (Resp. Reparto Chirurgia plastica Policlinico Gemelli)

19/09/2016 SKY TG24 Ore 21.30.00 SKY TG24

Sanità. Tumori in età pediatrica. Medici e associazioni riuniti al Policlinico Gemelli Roma. Int. Gianpiero Tamburrini, neurochirurgia infantile Policlinico Gemelli.

20/09/2016 GR 1 REGIONALE LAZIO Ore 07.20.00 RADIO UNO

Sanità. Un percorso di cure su misura per i casi neuroncologia pediatrica al Policlinico Gemelli di Roma. L’obiettivo è seguire il bambino in ogni fase della cura.

Stampa:

Il Messaggero-Cronaca di Roma, martedi 20/09/2016

Il Giornale della Provincia

Web:

it.notizie.yahoo.com

https://it.notizie.yahoo.com/al-gemelli-percorso-cure-integrato-per-neuro-oncologia-173813248.html

www.cattolicanews.it

http://www.cattolicanews.it/beppe-fiorello-tra-i-bambini-del-gemelli

www.avvenire.it

http://mobile.avvenire.it/Cronaca/Pagine/tumori-cerebrali-gemelli-policlinico.aspx

www.askanews.it

http://www.askanews.it/regioni/lazio/al-gemelli-percorso-cure-integrato-per-neuro-oncologia-pediatrica_711898936.htm

www.liberoquotidiano.it

www.lultimaribattuta.it

http://www.lultimaribattuta.it/52705_beppe-fiorello-gemelli-coraggiosi

http://www.medicinaeinformazione.com/neuro-oncologia-pediatrica—multidisciplinarietagrave-per-un-approccio-personalizzato-di-cure—attenzione-alla-qualitdugrave-di-vita-dei-pazienti-e-delle-famiglie-il-ruolo-delle-associazioni-per-creare-una-rete-di-informazioni-e-condivisione.html

Posted in blog
23 Settembre 2016

0Si è svolto il 3 Settembre presso il Campo Sportivo “Padre Eterno” il 10° Memorial “Domenico Spadavecchia”.

Il gruppo degli “Amici di Domenico”, in collaborazione con la COP Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus, ha organizzato come già da qualche anno, un torneo di calcio basato sul divertimento e amicizia, in nome dell’amico Domenico, sempre nei ricordi e nel cuore di amici e parenti.

All’inizio della manifestazione, tutti i partecipanti, con spirito gioioso, sono entrati in campo con un oggetto che ricordasse l’amico Domenico, da apporre su una bacheca allestita in uno spazio del campetto dove era apposto uno striscione su cui era riportata una sua foto.

Poi dopo aver rispettato il minuto di silenzio, è iniziata la prima delle due partite, con squadre miste uomini e donne, con la partecipazione anche di bambini e adulti. Quest’anno grazie al lavoro del gruppo organizzatore, sono state realizzate le maglie per ogni squadra partecipante, con il logo della COP Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus.

E’ intervenuta al Memorial, rappresentando la COP, Tina Iacobucci, che con la sua famiglia, ha partecipato attivamente a questo momento di “piacevole ricordo” dell’amico Domenico.

Sì perché, da quel ricordo, gli amici di Domenico hanno deciso di far nascere una collaborazione con il reparto ospedaliero di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale A. Gemelli di Roma, che spesso vede le difficoltà oltre dei pazienti, ma anche delle loro famiglie.

Dopo l’esperienza diretta, sono nati rapporti con persone che già collaborano con questo reparto e di qui nasce la collaborazione con la COP.

Il ricavato del Memorial, insieme a quello del Fantacalcio organizzato sempre dagli “ Amici di Domenico”, andrà alla COP Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus, che direttamente sul posto, vedrà le necessità del reparto e provvederà all’acquisto di beni e servizi che possono servire per aiutare pazienti e familiari, ad affrontare le difficoltà quotidiane.

L’intervento di Tina Iacobucci a conclusione del Memorial ha voluto confermare l’impegno della COP Onlus, spiegando dettagliatamente il lavoro che giornalmente s’impegna a compiere nel reparto ospedaliero, invitando chiunque voglia, a constatare personalmente ciò che a parole è stato detto. Nello stesso tempo ha ringraziato l’impegno degli “Amici di Domenico”, sia da un punto di vista di ricavato economico, sia per quanto riguarda l’organizzazione di questa manifestazione.

Il gruppo degli “Amici di Domenico” ha preannunciato vari progetti e iniziative che nel corso dell’anno s’impegnerà a svolgere, ai fini di far conoscere a sempre più persone la COP Coccinelle per l’Oncologia Pediatrica Onlus e nello stesso tempo, cercando di allargare il gruppo a sempre più persone sensibili.

Posted in blog